Accoppiatori Bus di Campo - Tpa Spa

Vai ai contenuti

Menu principale:

prodotti

TRS-CAT
TRS-CAT consente di collegare il bus EtherCAT al bus TRS. TRS-CAT è un dispositivo slave complex, così come definito dalle specifiche ETG; incorpora 16 linee di I/O digitali bidirezionali, configurabili come ingressi o come uscite. E’ possibile espandere il modulo TRS-CAT con qualsiasi unità d’espansione della serie TRS fino ad un massimo di sette. E’ conforme alle direttive EMC 2004/108/EC.

SPECIFICHE TECNICHE            SCHEDA PRODOTTO PDF

STAR-CAT
Il remoto STAR-CAT è una unità ricevitore slave EtherCAT.
Le funzione realizzata da STAR-CAT è quella di poter fisicamente trasformare una topologia di rete EtherCAT lineare in una topologia a stella utilizzando un canale in ingresso e fino a 3 diversi canali in uscita o, in altre parole, il suo scopo è accoppiare diverse giunzioni (rami) EtherCAT. STAR-CAT ha dimensioni compatibili col formato TRS.


SPECIFICHE TECNICHE           SCHEDA PRODOTTO PDF

EtherCAT

L'EtherCAT è una tecnologia di comunicazione real time basata su Ethernet, particolarmente adatta nella comunicazione fra i sistemi di controllo ed i dispositivi periferici quali sistemi di I/O, sensori e azionamenti. L'EtherCAT rende possibile l'uso dell'Ethernet all'interno dell'automazione industriale perchè garantisce brevi tempistiche per l'aggionamento dei dati, basso jitter di comunicazione e costo contenuto. L'EtherCAT riesce a ottimizzare le performance della rete attraverso il processamento diretto "on the fly" del frame da parte dei vari dispositivi slave della rete. L'uso del "Distributed Clock" permette di sincronizzare tutti gli slave con un jitter inferiore al microsecondo.A livello di interfaccia verso le applicazioni, EtherCAT può utilizzare i protocolli CoE ("CANopen over EtherCAT"), SoE ("Sercos over EtherCAT"), FoE ("File over EtherCAT") e EoE ("Ethernet over EtherCAT"), in modo da assicurare la compatibilità sia con le più diffuse tecnologie fieldbus real time, sia con le tecnologie Ethernet standard quali TCP/IP, UDP/IP, FTP.

Menu a tendina

TRS-IO
TRS-IO consente di collegare al Greenbus v4.0 tutti i moduli di espansione di I/O della serie TRS, fino ad un massimo di cinque. TRS-IO incorpora 16 linee di I/O digitali bidirezionali, ogni linea è configurabile come ingresso o come uscita. E’ conforme alla direttiva EMC 2004/108/EC.
TRS-AX
TRS-AX collega al Greenbus v4.0 quattro contatori Encoder incrementali e altrettante uscite analogiche. La coesistenza sullo stesso dispositivo di contatori e uscite analogiche consente di gestire una configurazione fino a  4 assi; analogici o passo-passo. Per ogni asse sono presenti le funzionalità di interfaccia con un encoder differenziale compresa la tacca di zero e la possibilità di gestione di un ingresso veloce. E’ conforme alle direttive EMC 2004/108/EC.
STAR-TRS
STAR-TRS è un hub progettato per il bus da campo Greenbus 3.0/4.0. E’ costituito da una linea di ingresso e 4 linee di uscita. Permette di collegare i moduli remoti Tpa tramite una topologia a stella. STAR-TRS amplifica il segnale per consentire una maggiore lunghezza dei collegamenti, così che anche le macchine utensili geometricamente più complicate potranno usufruire dei moduli remoti Tpa.


SPECIFICHE TECNICHE            SCHEDA PRODOTTI PDF

 

GreenBus 4
GreenBus 4 è il protocollo dedicato di Tpa per la comunicazione con i dispositivi da campo.
Si tratta di una comunicazione seriale isocrona che si svolge tra un dispositivo master, il controllo numerico o plc, e più dispositivi slave, i remoti (accoppiatori ed espansioni). Elettricamente è assimilabile ad un bus seriale RS422, con l’aggiunta della alimentazione dei remoti. Grazie alle caratteristiche di isocronia, il protocollo GreenBus 4 è in grado di far comunicare i dispositivi remoti con un tempo di rinfresco che va da 1 ms a 4 ms in modo strettamente deterministico, alla velocità di 4 mbit/s per mezzo di un comune cavo Ethernet. GreenBus 4 consente la remotabilità degli assi analogici, supporta la rilettura delle uscite, non necessita la configurazione dei dispositivi remoti e riduce la complessità hardware e i costi grazie all’essenzialità del protocollo.

TRS-485                                                                  NEW
L’accoppiatore di bus TRS-485 consente di collegare alla linea seriale RS485 v1.0 tutti i moduli di espansione di I/O della serie TRS con alloggiamento meccanico su guida DIN. Il TRS-485 incorpora 16 linee di I/O digitali bidirezionali.
Ogni linea è configurabile come ingresso o come uscita. E’ possibile espandere il modulo TRS-485 con qualsiasi unità di espansione della serie TRS fino ad un massimo di cinque. TRS-485 è conforme alla direttiva EMC 2004/108/EC.

SPECIFICHE TECNICHE            SCHEDA PRODOTTO PDF

 
Torna ai contenuti | Torna al menu